Agenzie Fiscali. Sulla via di Damasco... (lo stato di agitazione del personale dichiarato da CGIL CISL e UIL)

Roma -

Non più di dieci giorni fa (il 17 novembre) centi­naia di migliaia di la­voratrici e lavoratori hanno scioperato e sono scesi in piazza contro la Finanziaria nello sciopero indetto dalle RdB/CUB (e dal resto del sindacalismo di base).

Questo dopo il riuscito sciopero RdB/CUB nel pubblico impiego del 20 ottobre scorso. Questo dopo lo sciopero RdB/CUB dei precari della Pubblica Amministrazione del 6 ottobre scorso, con oltre 35mila precari in piazza… 

Fulmini a ciel sereno… in un mo­mento in cui il sin­dacato “storico” difendeva la Finan­ziaria. Una straor­dinaria realtà: il 17 novembre cor­tei in decine di città che marciavano dietro lo striscione:

NO ALLA FINAN­ZIARIA. NOI NON ABBIAMO GOVERNI “AMICI”

… e così, incredibilmente, CGIL CISL e UIL sono stati folgorati sulla via di Damasco

nell'allegata copia del nostro volantino, riportiamo integralmente il loro co­municato, visto che contiene molte delle parole d’ordine delle nostre manifestazioni del 6 ottobre, del 20 ottobre e del 17 novembre scorsi…

Speriamo che questa volta, senza ripensamenti, si possano trovare risposte concrete per i problemi dei lavoratori.


Per commenti o suggerimenti, scriveteci : In posta elettronica oppure Attraverso la rete intranet


Per ricevere in posta elettronica documenti e comunicazioni?CLICCA QUI -  iscriviti alla Mailing List


Per iscriverti alle RdB CUB e dare ancora più forza alla nostra voce: CLICCA QUI - scarica la scheda di adesione

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati

Alcuni cookie sono essenziali per la navigazione ed il sito potrebbe non funzionare correttamente.