Assemblea Regionale Emilia Romagna

Ferrara -

Il documento finale dell’assemblea generale di tutto il personale e dei delegati regionali RdB-Cub tenutosi a Ferrara il primo febbraio

 

 

I lavoratori Vigili del Fuoco della regione Emilia Romagna, riuniti in assemblea in data 01/02/2005 dopo aver analizzato e dibattuto le problematiche inerenti

l'applicazione dei decreti attuativi inerenti la legge 252/04

MANIFESTANO

La totale inadeguatezza della proposta del Dipartimento rispetto alle problematiche reali che gravano sulla categoria.

Nello specifico sottolineano l'incapacità della proposta di fornire soluzioni ad un ordinamento professionale calibrato all'assolvimento dei compiti istituzionali dei Vigili del Fuoco;

RILEVANO

che l’applicazione dei decreti sopra citati portano a una compressione della

, dignità,dei diritti sindacali e della libertà dei lavoratori,ponendoli in uno stato di subordinazione nei confronti dell' Amministrazione.

I lavoratori inoltre rilanciano iniziative di lotta contro l'applicazione dei progetti dell' Amministrazione e fanno appello a tutti coloro che rigettano tale impostazione ad unirsi per creare le condizioni per una grande manifestazione che costringa la Dirigenza del Corpo nazionale dei Vigili del Fuoco ad affrontare seriamente i problemi reali della categoria.

Nell'immediato i lavoratori propongono delle iniziative a livello regionale, coordinate e tese a sensibilizzare le istituzioni locali e la cittadinanza sulla “trasformazione” dei Vigili del Fuoco che ha in mente l'Amministrazione.

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati

Alcuni cookie sono essenziali per la navigazione ed il sito potrebbe non funzionare correttamente.