Bologna 2 agosto 1980 - 2002

Roma -

Manifestazione: VENERDI’ 2 AGOSTO 2002 concentramento alle ore 9 in Piazza Nettuno dietro lo striscione "I vigili del fuoco sempre e solo al servizio

I vigili del fuoco presenti come allora al fianco dei cittadini, chiedono al Governo di rivedere le scelte che stanno trasformando il sistema della Protezione Civile, di soccorso alla popolazione e di servizio sociale in Italia, in un sistema poliziesco di controllo politico del territorio attraverso il rilancio della Difesa Civile e la trasformazione del Corpo nazionale dei vigili del fuoco in un Corpo di polizia.

Il Governo intende assegnare alla Protezione civile poteri di ordinanza per compiti diversi da quelli previsti in caso di calamità naturali. Si vuole limitare alcune libertà fondamentali assegnando alla protezione civile poteri d'ordinanza in deroga alle leggi dello Stato, in occasione di "grandi eventi", come manifestazioni o scioperi. Oltre a ciò si vuole utilizzare i vigili del fuoco in operazioni di ordine pubblico (sgomberi, sfratti ecc.) snaturando l'identità e il ruolo di operatori del soccorso e di protezione civile.

 

No alla trasformazione del Corpo nazionale vigili del fuoco in una nuova struttura di polizia!

No all’inserimento dei vigili del fuoco nel comparto sicurezza!

 

 

Il Corpo nazionale vigili del fuoco deve rimanere la struttura portante della protezione civile ed essere posto nella condizione di assicurare il soccorso alla popolazione in ogni circostanza.

Mai essere usato come strumento di repressione!

 

VENERDI’ 2 AGOSTO 2002

concentramento alle ore 9 in Piazza Nettuno dietro lo striscione “I VIGILI

DEL FUOCO SEMPRE E SOLO AL SERVIZIO DELLA COLLETTIVITA’”

corteo lungo via Indipendenza

ore 10.15-11.00 Piazzale Medaglie d’Oro

 

 

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati

Alcuni cookie sono essenziali per la navigazione ed il sito potrebbe non funzionare correttamente.