Casse Previdenziali, USB: no a emolumenti faraonici e speculazioni, aderiamo alla manifestazione dei medici contro Enpam di mercoledì 10 novembre

Nazionale -

Il Coordinamento delle Casse Previdenziali USB aderisce e sostiene la mobilitazione dei medici che si svolgerà a Roma in piazza SS Apostoli mercoledì 10 novembre dalle ore 15 contro la fondazione Enpam, che con l’alibi dell’autonomia concessa dal D.lgs 509/94, abusando ed eccedendo, gestisce i contributi versati dai lavoratori utilizzandoli per speculazioni finanziarie ed elargendo emolumenti faraonici al cda e al presidente (dal 2012) Alberto Oliveti, emolumenti che gravano sul patrimonio destinato alle pensioni.

La loro lotta contro le Casse Previdenziali è la nostra lotta considerato che i meccanismi finanziari e le prebende per gli amministratori in Enpam sono gli stessi, se non più gravi, di altre casse previdenziali come Enasarco, Inarcassa, Enpapi, Cipag e Inpgi, già al default e in procinto di passare in Inps con tutti gli oneri finanziari che ricadranno conseguentemente sulla fiscalità generale.

Chiediamo a tutto l'arco parlamentare e all’on. Nannicini, presidente della Commissione parlamentare per il controllo sull'attività degli Enti Gestori di forme obbligatorie di previdenza e assistenza sociale, l'apertura di un tavolo permanente sulle Casse Previdenziali con le parti sociali per verificare la solvibilità e la sostenibilità di un sistema previdenziale in grave crisi e la possibilità di un graduale passaggio ad Inps di tutti i lavoratori attualmente nelle casse previdenziali per poter garantire il loro diritto alla pensione previsto dall’art.38 della Costituzione.

USB Federazione del Sociale

 Roma 8 novembre 2021

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati