CONTRATTO INTEGRATIVO 2006: LE PROPOSTE DELLA RdB-CUB INPS - Doc. 2

Nazionale -

Arriviamo a questo secondo appuntamento con la Piattaforma RdB per il Contratto Integrativo 2006 con qualche giorno di ritardo, e ce ne scusiamo.

Nel frattempo abbiamo indetto l’Assemblea Nazionale dei Lavoratori INPS per il 9 novembre a Roma, presso la Direzione Generale. L’Amministrazione ha risposto alla nostra iniziativa convocandoci per lunedì 6 novembre, per la ripresa della contrattazione integrativa. Salterà anche questo appuntamento come quello del 18 ottobre? Speriamo di no.

La nostra Assemblea Nazionale comunque è confermata ed invitiamo tutti i lavoratori a mobilitarsi per garantire un’ampia partecipazione, mettendo per una volta da parte impegni personali, ostacoli familiari od altri impedimenti che, pure, ci sono ben presenti. E’ il momento di compiere uno sforzo straordinario.

INCENTIVO PER LA PRODUTTIVITA’

E PROGETTI SPECIALI

Il Contratto Integrativo 2006 dovrà salvaguardare il valore degli incentivi individuali dei lavoratori dell’Ente ed adeguare a tale scopo le risorse economiche all’interno del Fondo di Ente.

Nel 2005 per l’incentivo per la produttività sono stati stanziati circa 44 milioni di euro e per i compensi incentivanti speciali circa 144 milioni di euro.

Nel 2006 tali importi dovranno essere confermati o ritoccati per garantire un’incentivazione individuale almeno pari a quella del 2005, tenendo comunque conto che la produttività generale dell’Ente continua a crescere di anno in anno.

NEMMENO 1 EURO IN MENO DI INCENTIVO!

INDENNITA’ PER C1/C2 E C/3

Nel precedente comunicato del 18 ottobre (CCNI 2006 – doc. 1) abbiamo avanzato la proposta di reperimento di ulteriori risorse economiche per il Fondo di Ente 2006 (20 milioni di euro dallo straordinario).

Questo ci permette di chiedere il ripristino di quella che nel 2005 è stata definita impropriamente "maggiorazione del TEP", pari a 70 euro mensili per i C3 e 30 euro per i C1/C2 delle Aree amministrativa e sanitaria, in servizio al 1° gennaio 1998.

Come ricorderemo, l’indennità è stata sospesa dal 1° gennaio 2006.

Oggi vorremmo che tale indennità fosse ripristinata, con le seguenti caratteristiche:

una definizione più appropriata, come ad esempio "INDENNITA’ DI PROCESSO";

il riconoscimento di tale compenso anche ai lavoratori C1/C2 e C3 delle Aree amministrativa e sanitaria in servizio all’INPS dopo il 1° gennaio 1998;

una voce accessoria fissa e continuativa, al pari delle altre indennità e non legata al fluttuare delle risorse variabili per l’incentivazione.

Roma, 30 ottobre 2006 (CCNI 2006 – Doc. 2 – segue)

VALUTAZIONI DELLA RdB IN MERITO ALLA CONCERTAZIONE SULLE ASSUNZIONI 2006.

Si conferma il giudizio negativo sull’esito della concertazione relativa alle assunzioni 2006, già espresso nel corso della riunione del 16 ottobre scorso. Dal confronto non è emerso alcun chiarimento in merito alle scelte che l’Amministrazione INPS intende attuare per favorire la stabilizzazione dei lavoratori precari che operano nell’Istituto.

Le scarse, frammentarie notizie, fornite nel corso della concertazione, lasciano per altro intravedere per gli EX-LSU un percorso che passerebbe necessariamente attraverso una selezione pubblica, modalità, questa, che la RdB ha sempre respinto con decisione rivendicando un provvedimento legislativo di sanatoria.

Si sottolinea inoltre lo scarso peso politico dell’Ente nelle scelte governative in materia di assunzioni nel Pubblico Impiego, dal momento che a fronte di 18 assunzioni concesse all’INPS il governo ha approvato, all’interno di un decreto per la lotta all’evasione fiscale, la stabilizzazione di 1.500 CFL dell’Agenzia delle Entrate.

Un divario troppo grande che non fa giustizia del ruolo che l’INPS ha o, meglio, dovrebbe avere nel welfare del Paese.

Nel merito dei miseri numeri a disposizione, la RdB ritiene che si dovesse proseguire nell’operazione di trasformazione a tempo indeterminato dei CFL del territorio, indipendentemente dai contenuti rassicuranti di una Finanziaria 2007 in continua modifica.

Nota trasmessa dalla RdB-CUB PI INPS all’Amministrazione in data 30 ottobre 2006, una volta ricevuto il resoconto stenografico della riunione del 16 ottobre scorso.

Questo sito usa i cookies

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies

Alcuni cookies sono essenziali per la navigazione ed il sito potrebbe non funzionare correttamente.