CROCE ROSSA: VERTENZA; RDB, NEGATIVO INCONTRO CON GOVERNO

Roma -

ROMA - Un ''incontro che non ci ha soddisfatto per niente, che riteniamo del tutto negativo''. E' il commento di Massimiliano Gesmini della Rdb della Croce Rossa, al termine dell'incontro avuto oggi con il sottosegretario alla salute Serafino Zucchelli, che e' seguito al sit in di protesta per sostenere la vertenza relativa al salario accessorio e alla questione precari.
''Ci e' stato detto - ha spiegato il sindacalista - che i prospettati interventi del governo in tema di arretrati non ci saranno piu' perche' non ci sono i fondi a causa di un buco di bilancio della Cri''.
Sul versante precari, Gesmini ha riferito che Zucchelli ha parlato solamente degli interventi previsti in finanziaria con lo scaglionamento negli anni delle assunzioni: ''Provvedimenti che riteniamo insufficienti a fronte del numero molto alto di precari, circa 2.400. Abbiamo comunque chiesto, attraverso il governo, l'intervento di proroga di un anno dei contratti in essere''. Per ora e' confermata la manifestazione nazionale del 9 novembre, anche se sono previsti due incontri, alla Funzione Pubblica e di nuovo al ministero della Salute per esaminare i diversi punti della vertenza.

Questo sito usa i cookies

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies

Alcuni cookies sono essenziali per la navigazione ed il sito potrebbe non funzionare correttamente.