L'AMMINISTRAZIONE RITIRA LA PROPOSTA DI "PROTOCOLLO D'INTESA"

Roma -

Comunicato n.37/06

Nella mattinata di ieri, 3 agosto, si è svolto un ulteriore incontro con l’Amministrazione per la stesura di un Protocollo d’intesa sulle linee guida del CCNI 2006.

La RdB-CUB, pur apprezzando alcune modifiche apportate al testo presentato il 27 luglio scorso, ha ribadito la propria contrarietà alla sottoscrizione di un documento che appare come una semplice dichiarazione d’intenti, mentre da tempo i lavoratori attendono risposte concrete su argomenti importanti come: nuove selezioni concorsuali per tutte le Aree, assetto organizzativo delle aree specialistiche, verifica del sistema indennitario.

La RdB-CUB ha, quindi, sottolineato alcune questioni già evidenziate nel precedente incontro e riportate nel comunicato sindacale n. 36 del 27 luglio.

L’Amministrazione, dopo aver raccolto le indicazioni di tutte le organizzazioni sindacali, ha verificato che, contrariamente a quanto emerso nella riunione del 27 luglio, non vi era più una maggioranza qualificata disposta a sottoscrivere il Protocollo ed ha deciso di ritirare il documento, rinviando la discussione a settembre.

La RdB ha dichiarato la propria piena disponibilità ad un confronto che parta da proposte concrete sugli argomenti d’interesse generale per tutti i lavoratori.

Di buoni propositi è pieno il mondo, i lavoratori si attendono dal confronto sindacale risposte concrete e fatti verificabili.

Buone ferie a chi si appresta ad interrompere l’attività e buon lavoro a chi già si è ritemprato con un meritato riposo.

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati

Alcuni cookie sono essenziali per la navigazione ed il sito potrebbe non funzionare correttamente.