Palermo, lunedì 15 apre lo sportello SLANG di consulenza sindacale, legale, fiscale

Palermo -

Solo un paio di mesi fa è approdata anche nel capoluogo siciliano la Federazione del Sociale USB Palermo, nuova forma di sindacalismo pensata per tutte quelle figure che, nell’attuale configurazione del mercato del lavoro, non trovano spazio nelle classiche categorie del sindacato e per la difesa del diritto all’abitare come degli altri diritti sociali troppe volte calpestati.

Cessata la zona rossa, la Federazione si è subito attivata per predisporre l’apertura dello sportello SLANG (Sindacato Lavoratori Autonomi di Nuova Generazione) atto alla consulenza sindacale, legale, fiscale che proprio oggi, lunedì 15 febbraio, apre i battenti. SLANG si rivolge a tutte quelle categorie di lavoratori in nero, con contratti “atipici”, a partita Iva, intermittenti, stagionali, lavoratori dello spettacolo, della cultura, del turismo, dello sport, lavoratori della gig economy come i rider, lavoratori dipendenti contrattualizzati e non.

SLANG si rivolge a tutte quelle categorie che oggi vivono in condizioni di sfruttamento e di precarietà costante, senza alcun tipo di tutele e poco considerate dal sindacalismo storico. La migliore difesa per noi è l'organizzazione collettiva, diventata oggi molto più difficile di ieri, perché i rapporti di lavoro sono spesso individuali e molte volte sono privi finanche della copertura di un contratto.

Lo Sportello sarà attivo tutti i lunedì dalle ore 16.30 alle ore 18.30 presso la sede USB Palermo in via Cipolla n 80. L’attività verrà svolta nel pieno rispetto delle normative necessarie a contrastare il contagio da Covid-19 e, pertanto, sarà necessario prendere un appuntamento. Per informazioni e appuntamenti, gli utenti e gli interessati potranno chiamare i numeri 3663603472 e 3510263709, oppure contattare dalla pagina facebook USB Federazione del sociale Palermo.

Come Federazione e come Slang, pensiamo sia fondamentale la costruzione di processi di lotta contro lo sfruttamento attraverso l’organizzazione collettiva dei lavoratori. Fornire supporto ed assistenza a queste nuove categorie attraverso lo sportello presente nella nostra sede sindacale, avviare percorsi vertenziali pensiamo siano delle prassi e degli strumenti necessari per il sovvertimento dello stato attuale e il ribaltamento delle condizioni dei lavoratori. Soprattutto in una città come Palermo ad alta percentuale di povertà e precarietà, soprattutto in questa fase che vede un peggioramento a livello mondiale delle condizioni a causa della pandemia. 

SLANG Palermo
Federazione del Sociale USB Palermo

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati