PRECARI CRI: SIAMO ALLE SOLITE…

Nazionale -

Sciopero e Manifestazione il 18 dicembre 2006

Dopo essere stata bocciata alla Camera, la proroga per il 2007 per i lavoratori precari CRI (sebbene sostenuta da ben sei emendamenti presentati da diversi gruppi politici sia di maggioranza che di opposizione) segue purtroppo la stessa sorte al Senato e NON viene inserita nel maxi-emendamento sostitutivo della Finanziaria 2007 sul quale nella giornata di oggi il Governo chiederà il voto di fiducia.
Un epilogo non certo auspicato che, come la RdB-CRI ha avuto più volte modo di ribadire, andava però seriamente preso in considerazione, in modo da potersi trovare preparati all’evenienza, piuttosto che cedere ai facili ottimismi dei soliti venditori di fumo.
Il mancato inserimento nella Finanziaria 2007 della proroga per i precari CRI ci obbliga oggi, a soli 15 giorni dalla scadenza dei contratti, alla massima mobilitazione con l’obiettivo di costringere il Consiglio dei Ministri ad inserire la proroga per il 2007 all’interno di un Decreto Legge, esattamente come accaduto l’anno passato.
Obiettivo senza dubbio ambizioso, considerata la ristrettezza dei tempi ed il divieto, recentemente instaurato dal Governo di sinistra, di manifestare sotto Palazzo Chigi, sede della Presidenza del Consiglio dei Ministri.
Rimane inoltre estremamente importante intervenire presso il Ministero dell’Interno per rilanciare la proposta di rinnovo automatico delle convenzioni, dal momento che i precari che rischiano di più sono quelli che lavorano nelle convenzioni prossime alla scadenza.
Per perseguire questi obiettivi, e ribadire il diritto dei lavoratori a percepire quanto pattuito dagli accordi sindacali sottoscritti, la RdB-CRI ha proclamato lo

SCIOPERO NAZIONALE
dei lavoratori CRI, fissi e precari,
per l’intera giornata di lunedì 18 dicembre, con
MANIFESTAZIONE A ROMA
alle ore 9:30 presso il Ministero dell’Economia, in via XX settembre
(il cui titolare è unanimemente indicato quale responsabile sia del mancato inserimento della proroga dei precari in Finanziaria, sia della mancata soluzione della vertenza economica a seguito dell’ispezione disposta presso la CRI)

Questo sito usa i cookies

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies

Alcuni cookies sono essenziali per la navigazione ed il sito potrebbe non funzionare correttamente.