Torretta Antonacci, grazie a USB rifatta la strada principale, per la dignità dei braccianti

Foggia -

L’Unione Sindacale di Base, da sempre in prima linea per i diritti dei braccianti, nella giornata di giovedì 16 dicembre ha fatto restaurare la strada principale della baraccopoli di Torretta Antonacci, un posto in cui da decenni i lavoratori agricoli migranti vivono in condizioni di spaventoso abbandono.

Il rifacimento della strada intiolata a due braccianti morti nel ghetto, Mamadou Konate e Nouhdou Doumbia, è stato necessario dopo che le incessanti piogge dell’ultimo periodo l'avevano resa un vero e proprio pantano. USB ribadisce il proprio impegno nella difesa dei diritti dei lavoratori migranti e dei braccianti, a cominciare dai luoghi dove vivono e che non possono essere, una volta di più, lasciati al completo abbandono da pare delle istituzioni.

 

Unione Sindacale di Base

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati